Formazione Active Learning

Formazione Active Learning

Al Master in Comunicazione e digital marketing per il terzo settore utilizziamo un metodo di apprendimento interattivo: l'Active Learning

Metodo di Formazione Active Learning: cos'è?

NEL NUOVO MILLENNIO TUTTO CAMBIA. ANCHE LA FORMAZIONE

Il mondo, il sapere, il lavoro, il nostro cervello, i linguaggi: tutto sta cambiando e abbiamo bisogno di nuovi strumenti, nuove competenze e nuovi modi per apprendere.
Per questo, grazie all'esperienza collettiva di docenze in aula e di linguaggi digitali, abbiamo sviluppato un metodo di formazione specifico per quest Master in Comunicazione e digital marketing di Rivoluzione Online.
L'active learning è una metodologia di formazione che nasce dal linguaggio digitale, ovvero interattivo e multimediale, in cui l'apprendimento non è sequenziale e rappresentativo, ma si fa dinamico, interattivo, simulato.

UNA FORMAZIONE COMPLETA

Ogni tema del Master in Comunicazione digitale di Rivoluzione Online è trattato sotto vari aspetti, così da dare un quadro completo a tutti e, al tempo stesso, consentire ad ognuno, in base al proprio bagaglio culturale e professionale di partenza, di avere almeno un punto di vista familiare cui agganciarsi per seguire meglio gli approcci meno abituali:
- Filosofico (cornice e contesto culturale, sociale, storico) per focalizzare il perché e il senso ultimo del’argomento;
- Tecnico (tecnologie e tools) per orientarsi ed imparare a usare, tra tutti gli strumenti a disposizione sul web, quelli più efficaci, utili, innovativi e accessibili;
- Pratico (laboratorio) per testare e utilizzare subito le conoscenze apprese, con esercizi individuali e di gruppo, in aula, online e da casa.

COME IMPARIAMO? ACTIVE LEARNING

Abbiamo individuato 12 momenti della formazione: differenti per durata, livello di concentrazione richiesta, tecnologia, attitudine, alternando fasi di fruizione attiva e passiva, individuale e di gruppo, in aula, online, e da remoto, in modo da evitare il fisiologico calo di attenzione, adattarsi a esigenze, tempi, livelli di ciascuno, e dare modo a uno stesso concetto di venire assimilato in modi diversi, così da rendere l'apprendimento davvero efficace.
La conoscenza e il sapere diventano una vera ESPERIENZA DI FORMAZIONE DIGITALE. Tutte le nostre lezioni sono costruite seguendo questa metodologia di formazione: con differenti PERCORSI, per differenti FRUIZIONI, in differenti CONTESTI.

LA FORMAZIONE È FATTA DI TANTI MOMENTI

Active Learnig: abbiamo sviluppato 12 momenti che corrispondono a diverse fasi di apprendimento e diversi livelli di attenzione ed interazione, per un apprendimento di immediato impatto, che si sedimenta efficacemente.

1. Stimola

Un teaser video di pochi minuti focalizza subito i punti critici dell’argomento, le necessità, i bisogni, le difficoltà, stimolando l'attenzione in modo più incisivo di una lunga introduzione.

2. Apprendi

Lezione del docente. Il momento classico della lezione frontale. Tutto il master è guidato da un docente principale più interventi di specifici esperti di settore.

3. Studia

Le slide del corso, da seguire durante la lezione, sono fruibili sia su proiettore che direttamente dal proprio device in aula, oltre che consultabili on line e scaricabili in pdf a casa.

4. Approfondisci

Approfondimenti, bibliografie e link a materiali di particolare rilevanza e attualità, soprattutto di respiro internazionale, anticipati con abstract in aula, e consultabili a casa per ulteriore indagine.

5. Usa

Tecnologie e tools on line: per orientarsi ed imparare a usare, tra tutti gli strumenti a disposizione sul web, quelli più efficaci, utili, innovativi e accessibili.

6. Esercitati

In aula, momenti di esercitazioni individuali per mettere in pratica quanto appreso. Altre esercitazioni vengono poi assegnate per poter lavorare da casa, con feedback successivo del docente.

7. Osserva

Case history: esperienze ed esempi stimolanti di chi ha già affrontato sul campo problemi, difficoltà, errori, e trovato soluzioni e spunti utili e interessanti.

8.Confronta

Divertenti test con cui misurare le proprie conoscenze e suscitare curiosità che consentono una migliore memorizzazione, più sessioni di domande e risposte per fugare dubbi e verificare soluzioni.

9. Partecipa

Una parte importante è dedicata al laboratorio di gruppo, che permette di lavorare insieme, condividendo l’esperienza collettiva, anche per il primo approccio tecnico con i tools online.

10. Fai

To-do-list: una scaletta operativa con le procedure da seguire per fissare subito, e mettere in pratica poi, le conoscenze apprese, senza rischiare di perdere passaggi importanti quando ci si ritroverà a lavorare sul campo.

11. Verifica

I compiti a casa vengono visionati dal docente in modo da avere un feedback che consentirà, dopo un test e una esercitazione finale, di avere il proprio piano di comunicazione tracciato.

12. Ricorda

12. E-learning: i materiali delle lezioni sono accessibili online in un’area protetta del sito: slide, approfondimenti, tools, video, test, news, link, ecc., e sempre aggiornati.
Ogni volta che impari un nuovo dato o competenza, cambi il tuo cervello.
Tutti i tuoi comportamenti cambiano il tuo cervello, e questi cambiamenti non sono limitati dall’età.
Quando studi, apprendi qualcosa, il cervello può modificare le connessioni tra i neuroni.
La cosa che più cambia il tuo cervello è il comportamento.
Ogni cosa che fai, ogni incontro, ogni esperienza cambia il tuo cervello. E questo può avvenire sia in meglio che in peggio.
Dunque, vai e costruisci il cervello che vuoi.

Lara Boyd, Neuroplasticity